testa dx
Indirizzo:

Via Nizza, 280

Trasporto Pubblico utilizzabile:

MM1 Lingotto, 18, 1, 35, 101

Indicazioni di visita:

7 novembre 2013
Presentazione alla stampa
Anteprima collezionisti (su invito) 
Inaugurazione (su invito)
8-9-10 novembre 2013
Apertura al pubblico
Tutti i giorni
Ore 12.00 - 20.00

Biglietti:
Intero: € 15,00 
Ridotto: € 10,00 *

I protagonisti della linea

Artissima
The Others
Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Fondazione Merz
Palazzo Cavour
Gam
Castello di Rivoli

Prossima fermata:

The Others

fondo
foto Max Tomasinelli e Sebastano Pellion di Persano

Artissima 19, Internazionale d’Arte Contemporanea a Torino, è caratterizzata da molte novità che si innestano nel grande lavoro svolto gli anni precedenti: una continuità rispetto ai punti di forza che nel corso degli anni scorsi hanno permesso alla manifestazione di conquistare una posizione di grande rilievo nel contesto internazionale.

Nel corso degli anni Artissima si è accreditata a livello internazionale come un osservatorio sulla migliore ricerca nel campo delle arti visive e un evento culturale imperdibile per addetti ai lavori, appassionati d’arte e per la stampa, attirando circa 50.000 visitatori e 1.300 giornalisti nel 2011.

La fiera è suddivisa in quattro importanti sezioni: Main Section, che ospita le gallerie più rappresentative del panorama artistico mondiale; New Entries, dedicata alle gallerie giovani più interessanti; Present Future, sezione ad invito caratterizzata da stand monografici di artisti emergenti a livello internazionale; e Back to the Future, mostre personali di artisti attivi tra gli anni ’60 e ’70 selezionati da un team di prestigiosi direttori di museo e curatori.

Nel 2012, Artissima presenterà una selezione delle gallerie più note e cutting-edge della scena mondiale e uno stimolante calendario di iniziative collaterali in collaborazione con le principali istituzioni dedicate all’arte contemporanea in città. Il progetto di Sarah Cosulich Canarutto prevede un programma curatoriale in rapporto di complementarietà con la fiera, ma che troverà la sua realizzazione all’esterno del padiglione fieristico, attraverso un’iniziativa sinergica di collaborazione tra le principali istituzioni dedicate al contemporaneo del territorio torinese. Un progetto nuovo e ambizioso che valorizzi ancora Artissima e, al tempo stesso, rafforzi musei, fondazioni e il loro fondamentale ruolo in città.

Per il terzo anno la fiera si svolgerà nella sede spettacolare dell’Oval, un padiglione dall’originale taglio architettonico realizzato in occasione dei Giochi Olimpici di Torino 2006 che si è rivelato il contenitore ideale per ospitare un appuntamento di riferimento per l’arte contemporanea internazionale quale Artissima.

Per saperne di più:
www.artissima.it/